Tel: 0332 1880562 - E-mail: environment@gruppobini.it - WhatsApp: 348 5478013

  • Home
  • News
  • Salmonella ed infezioni alimentari: per sconfiggere le infezioni in cucina basta lavarsi le mani!
Salmonella ed infezioni alimentari: per sconfiggere le infezioni in cucina basta lavarsi le mani!

Salmonella ed infezioni alimentari: per sconfiggere le infezioni in cucina basta lavarsi le mani!

Poco più di 90.000: questo l’incredibile numero di infezioni da Salmonella registrate ogni anno in Europa.

I dati dell’ Efsa, Autorità Europea per la sicurezza alimentare, il vero pericolo non è da Salmonella ma deriva da un’altra origine: il Campylobacter.

Questo batterio causa, ogni anno, poco meno di 250 000 casi di infezione. Le stime sono al rialzo; il numero registrato infatti non si ritiene rispecchi davvero la realtà del contesto.

Lo studio dell’Efsa ci racconta un altro dao davvero particolare, a cui porre attenzione: il 40% dei casi di infezione da Salmonella o Campylobacter derivano da cattive abitudini igieniche in cucina.

Basterebbe insomma, soprattutto quando in cucina ci apprestiamo a lavorare del pollo crudo, lavarsi più spesso le mani per scongiurare e prevenire il rischio di infezioni.

Lo studio dell’UE

La rivista Food Control ha pubblicato i risultati di uno studio, finanziato dall’UE, in cui si sono analizzate le abitudini relative al lavaggio delle mani in cucina durante la manipolazione di pollo crudo.

Il campione dello studio ha preso in considerazione la preparazione di pasti casalinghi in ben cinque Paesi.

Ne è emerso un quadro allarmante: la maggioranza delle persone coinvolte nello studio ha dimostrato scarsa conoscenza dell’importanza di lavarsi le mani e mantenere norme igieniche adeguate in cucina.

Che si tratti di giovani uomini single, di famiglie con bambini piccoli o di famiglie di anziani, molto spesso, durante la preparazione del pasto a base di pollo, non ci si è lavati le mani tra uno stadio e l’altro della preparazione.

Appena un terzo delle persone coinvolte nello studio, ha affermato di lavarsi le mani con il sapone dopo avere maneggiato il pollo crudo.

I più ligi alle norme igieniche sono stati i norvegesi (80%), a cui seguono le famiglie inglesi (64%). Si continua a scendere con solo il 15% del campione portoghese e il 13% dei francesi.

In Romania non erano presenti casi di lavaggio delle mani con sapore dopo aver maneggiato pollo crudo.

Saturno Srl - P. IVA: 03161410125 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Sede operativa: Via Trieste, 100 - 21023 - Besozzo (VA) - Tel: 0332 188 0562

Informativa privacy  |  Area riservata